Alan Sonfist

Dopo la prima magnifica esperienza, nel 2010 abbiamo l’occasione per realizzare una seconda opera d’Arte dell’artista newyorkese Alan Sonfist. L’artista realizza opere studiando e sfruttando la flora autoctona della zona di interesse e il punto prescelto è una giusta oliveta con le piante disposte con discreto rigore geometrico e una morfologia del terreno unica. Proprio ispirandosi all’origine dell’ulivo, viene realizzata l’installazione Birth by Spear che si configura come una grande foglia d’ulivo (lunga circa 30 metri) delimitata da un tracciato in cotto; al suo interno sono alcuni alberi, arbusti e cespugli appartenenti all’antica famiglia delle piante che storicamente accompagnano la crescita dell’olivo, e che diverranno elemento costitutivo di questo paesaggio antico e testimonianza dell’evoluzione mitologica e botanica di quest’albero. Dal cuore della foglia si staglia una lunga lancia, simbolo della nascita dell’olivo a rievocare l’antica mitologia greca e romana secondo le quali Minerva, la dea romana, e Atena, la dea greca, rappresentano le “madri” dell’olivo.

Biografia completa

SonfistSonfistSonfistSonfistSonfistSonfist