Consigli per il gelo

Le terrecotte della fornace Poggi Ugo realizzate con la pregiata argilla di Impruneta sono garantite resistenti al gelo oltre i -30 °C come agli altri agenti atmosferici e per ottenere la migliore durata delle terrecotte indichiamo dei consigli d'uso per i periodi freddi.

1. Vuotare le terrecotte dall'acqua nel periodo invernale e comunque quando la temperatura scende sotto ai 3 °C e accertarsi che la pioggia non riempia nuovamente gli oggetti.
2. Nelle terrecotte piene di terra accertarsi che il foro di drenaggio sia sempre libero e non ostruito dalle radici, dal suolo o altro.
3. Alle terrecotte prive di foro, consigliamo di praticarne uno o più sul fondo, altrimenti effettuare il foro sul fianco sempre vicino al fondo. Utilizzare trapano senza percussione e punte di widia per la pietra con diametro di 20 millimetri circa.
4. Negli articoli utilizzati come portavasi, accertarsi che all'interno non ci sia ristagno di acqua e nel caso svuotarli.
5. Per evitare che gli orci, le alzate, i portavasi ecc. si riempiano di acqua si possono chiudere con un coperchio che puó essere anche di terracotta.
6.I "sottovasi" che servono alla raccolta dell'acqua dell'annaffiatura, è buona cura rovesciarli quando la temperatura scende sotto ai 3 °C o riporli in un luogo riparato. Non lasciare il vaso in bagno continuo nell'acqua, ma sollevarlo con distanziatori anche di terracotta.
7. Accertarsi che gli oggetti siano integri all'inizio della stagione fredda e non presentino crepe o rotture capillari dove l'acqua potrebbe infiltrarsi e gelare. Nel caso proteggere la terracotta dalla pioggia e dal freddo diretto, eventualmente coprire il vaso con un telo impermeabile. Per aumentare la durata del pezzo danneggiato si possono praticare due fori ai lati della rottura vicino al bordo superiore e effettuare una legatura con filo di ferro zincato. È preferibile anche sigillare le fessure con del collante.
8. Accertarsi che le terrecotte non rimangano a lungo tempo a contatto diretto o immerse anche parzialmente nella neve. In caso di nevicate liberare a sufficienza il perimetro intorno alla terracotta per evitare che il continuo contatto della neve e gelo possa causare danneggiamenti.
9. Usare la massima cautela nello spostare gli oggetti quando congelati perchè il fondo del vaso potrebbe essere attaccato al suolo. Non usare acqua bollente sui vasi per sciogliere il ghiaccio o la neve e neanche sostanze come sale o prodotti similari.
10.Per una maggiore durata delle terrecotte usare sempre concimi e fertilizzanti naturali e di qualitá garantita. È preferibile usare dei piedini sotto alle terrecotte per separarle dal suolo.